Voti: 0
Consiglio dei Ministri approva il Decreto legislativo di revisione del sistema di istruzione e formazione professionale Nuovo

Approvato il Decreto di revisione del sistema di istruzione e formazione professionale. 25 milioni per far partire la sperimentazione.

decreto-formazione-professionale

Fonte: adiscuola.it


In data 7 Aprile, il Consiglio dei Ministri ha approvato in maniera definitiva il decreto legislativo per la revisione del sistema di istruzione e formazione professionale.

 

Il decreto legislativo "Revisione dei percorsi dell'Istruzione Professionale, nel rispetto dell'art. 117 della Costituzione, nonché raccordo con i percorsi dell'istruzione e formazione professionale, a norma dell'art. 1, commi 180 e 181, lettera d), della legge 13 luglio 2015, n. 107", ha lo scopo di potenziare il ruolo dell'istruzione professionale.

 

Il Sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, onorevole Luigi Bobba con delega sulla materia si dice soddisfatto del percorso svolto in particolare dei primi risultati ottenuti con la sperimentazione del sistema duale. Importante il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche e le agenzie formative.

 

Il sistema duale, messo in atto con il Jobs Act, ha permesso lo stanziamento di 25 milioni per il rafforzamento della filiera professionalizzante attraverso un legame più stretto tra Ministero dell'istruzione e Regioni.

 

Ciò permette di garantire un'offerta formativa più ampia nei settori produttivi dell'economia italiana che richiedono una formazione specifica. Tale formazione è importante e strategica per l'economia del nostro paese se acquisita soprattutto anche sul lato pratico.


"La pari dignità nel conseguire l'obbligo di istruzione e la possibilità di ottenere qualifiche e diplomi nell'intero sistema, così come disegnato nel decreto, consente di creare le condizioni per un più ampio accesso ai diritti formativi in tutto il territorio nazionale, fornendo maggiori opportunità ai ragazzi e alle ragazze" afferma Luigi Bobba.

 

Inoltre, "rappresenta altresì un ulteriore importante passo nel processo di fattiva collaborazione che si è voluto costruire in questi anni tra i dicasteri del Lavoro e dell'Istruzione, ulteriormente consolidato dall'avvio della cabina di regia per la gestione congiunta delle tematiche relative all'alternanza e all'apprendistato formativo, sia nell'istruzione che nella formazione professionale".

 

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Laura Maiellaro 4.3 1 feedback Pubblicista
Commenta l'articolo

Non ci sono risposte

Rispondi all'articolo
Aiuto