Voti: 1
Technology Forum Campania - “La Campania verso il futuro. Sfide e opportunità dalle Life Sciences e dall’Industria 4.0" Nuovo

Si è svolto ieri a Napoli il Technology Forum Campania: due gli ambiti di riferimento per il futuro della Campania: Scienze della Vita e Industria 4.0

technology-forum-campania

Fonte: StartupItalia.eu

 

Si chiama Technology Forum Campania - “La Campania verso il futuro. Sfide e opportunità dalle Life Sciences e dall’Industria 4.0" e si è svolto a Napoli nella giornata di ieri, 23 marzo 2017.

 

Il Technology Forum Campania nasce da un'iniziativa della Regione Campania con la collaborazione di The European House - Ambrosetti.

 

Lo scopo del Technology Forum è quello di favorire il dibattito di tutti i principali protagonisti dell'innovazione: industria (grandi imprese, PMI e startup innovative), ricerca, finanza e policy maker. Due i temi in discussione: le Scienze della vita e l'Industria 4.0.

 

Molte le personalità appartenenti ai settori interessati che hanno partecipato all'evento. Tra questi, l'assessore alle startup, l'innovazione e l'internazionalizzazione Valeria Fascione, il capo del Dipartimento di ricerca e sviluppo di Ericsson, Alessandro Pane e Graziano Seghezzi, partner di Sofinnova. A moderare i vari interventi invece è stato Valerio De Molli, amministratore delegato di The European House Ambrosetti Group.

 

I settori su cui si è deciso di puntare sono un pò atipici per la Regione Campania, votata all'agroalimentare, all'artigianato e al turismo. I dati però, secondo De Molli, parlano chiaro: «La Campania è la prima Regione del mezzogiorno per volumi di esportazione, 9.7 miliardi di euro nel 2015, soprattutto nei settori a media e alta tecnologia. È la seconda del Mezzogiorno per la percentuale di ricercatori occupati (8.807) con un aumento del 32,6%. Ed è inoltre la prima nel Mezzogiorno per numero di startup innovative (431). Ci sono molti elementi che ci fanno essere positivi, nonostante le ombre di disoccupazione giovanile e di un sistema imprenditoriale che non cresce ancora come potrebbe». (Fonte: startupItalia.eu)

 

Dello stesso parere è l'assessore all'Innovazione, Valeria Fascione. La scelta di puntare ai settori delle Scienze della Vita e dell'Industria 4.0 serve a prediligere da un lato le eccellenze territoriali in ambito di ricerca e innovazione, dall'altro spingere le imprese a fare cambiamenti strutturali in questo senso.

 

Come fare innovazione? Attraverso eventi come il Technology Forum Campania. La partecipazione dei diversi attori coinvolti nei due ambiti di discussione, è la chiave di volta. Due tavole rotonde, infatti, hanno caratterizzato la giornata del Forum. Una dedicata alle Life Sciences e l'altra dedicata all'Industria 4.0.

 

Partecipazione ma soprattutto comunicazione tra mondo della finanza e mondo dell'impresa per scrivere il futuro della Regione Campania. Ultimo ma non meno importante punto cardine dell'evento: la collaborazione.

 

«bisogna sostenere e consolidare un ecosistema basato sulla collaborazione di tutti gli stakeholder italiani – istituzioni, aziende che investono nel Paese, start-up, centri di ricerca, università, scuole e cittadini – con l’obiettivo di innescare un circolo virtuoso dell’innovazione» afferma Alessandro Pane, direttore del Dipartimento di Ricerca e Sviluppo di Ericsson, mantenendosi sulla stessa linea di pensiero dei colleghi.

 

Il prossimo appuntamento del Technology Forum sarà a Pisa, lunedì 3 aprile e poi a Milano, il 19 maggio.

Laura Maiellaro 4.3 1 feedback Pubblicista
Commenta l'articolo

Non ci sono risposte

Rispondi all'articolo
Aiuto