Voti: 0
diventare un social media manager? Attivo
Iris Amadio Cliente
Ciao come alcuni di voi sanno sono una laureanda in Comunicazione, mi sto interessando alle varie strade che potrei intraprendere nei prossimi mesi e tra le più interessanti c'è quella del social media marketing, ma effettivamente cosa fa un social media manager? si limita solo a mettere i post ed a condividere o fa anche altro? se si cosa effettivamente?
Commenta la domanda

C'è una risposta

Risposta N. 1
Voti: 0
Salve, per rispondere alla sua domanda vorrei proporle una definizione che ho trovato in rete e che spiega a mio avviso bene il ruolo e l'area di competenza di un social media manager/spescialist. Comunque direi che in Italia il ruolo del social media manager è interpretato in generale come la figura in grado di ricoprire attività di Community Manager, Social Media Strategist e Social Media Analyst.
Il social media specialist è quella figura professionale che utilizza i social media per creare interesse intorno ad uno specifico brand/prodotto/servizio. Si occupa in particolar modo di costruire una presenza di spessore dell'azienda in rete. Per fare ciò unisce la conoscenza dei social media all'esperienza di business e le connette per raggiungere risultati positivi per l'azienda. Il suo compito è fare in modo che la sua attività sui social media diventi parte di una strategia globale di marketing.
La figura del social media specialist, nel panorama italiano è di difficile definizione in quanto vengono attribuiti a questo profilo skills e competenze differenti, che a volte si sovrappongono con quelle che caratterizzano altre figure professionali come il sem specialist, il web analytics specialist, il community manager ecc.)
Generalmente al social media specialist è richiesto di:
mettere in atto e gestire lo sviluppo di una strategia globale sui social media, puntando sui principali social networks, su blog, video, social commerce;
definire i metodi di successo per garantire il raggiungimento degli obiettivi di business attraverso l'impiego dei social media;
creare messaggi e contenuti di qualità per comunicare e relazionarsi con gli utenti nei social media;
ricercare e utilizzare servizi esistenti ed emergenti di social e professional networking in rete, piattaforme, blog e applicazioni che rappresentino nuovi percorsi per raggiungere ulteriori contatti e nuovi target;
confezionare relazioni puntuali sullo stato delle campagne e sulle metriche dei social media;
formulare, insieme al team di gestione e a tutti i collaboratori, strategie per includere le attuali tecniche dei social media nella cultura della corporate ed in tutti i prodotti e servizi dell'azienda.
Il contributo è stato ripreso dal sito: socialmediamarketing.eurogiovani.it/Pr...
Rispondi alla domanda
Aiuto