Voti: 0
Torte alla marijuana sono legali? Attivo
Ciao a tutti, ho già postato qualche tempo fa una domanda e vorrei sottoporne un'altra. Sto sperimentando nuovi dolci e spesso ho sentito parlare di dolci alla marijuana. Ma in Italia sono legali?
Ciao e Grazie
Nathan Roma Azienda
Guarda penso proprio di no..alla fine dove la compreresti in maniera legale?
Commenta la domanda

Risposta N. 1
Voti: 0
Michele Nasti 2.0 0 feedback Sviluppatore Software
In Italia è illegale anche solo coltivarla per se, dunque ho seri dubbi che tu possa fare una cosa del genere. Una scappatoia poteva essere la marjuana per scopi terapeutici, ma in Italia non è consentito. Anche se i rischi di andare in galera sono scarsi, perchè recentemente è stata abolita la Fini-Giovanardi, corri comunque dei rischi. Io ti consiglio di cambiare ingrediente :)
Risposta N. 2
Voti: 0
Non sono un legale quindi non mi pronuncio ma voglio riportarti un estratto di un articolo:
TRENTO - Colpa di una torta alla marijuana. Questo, almeno, hanno raccontato i due studenti finiti al pronto soccorso del Santa Chiara per una intossicazione. Lunedì notte il 118 è intervenuto in emergenza in un appartamento in cui abitano alcuni universitari per due ragazzi che si erano sentiti improvvisamente male, tanto da chiedere aiuto ai coinquilini.
In ospedale sono subito scattati gli accertamenti e dagli esami è emerso che i due ragazzi avevano un'intossicazione da Thc, il principio attivo della cannabis. Niente di particolarmente grave, per fortuna, ma per precauzione i due sono stati trattenuti in osservazione per l'intera notte e dimessi con prognosi di guarigione di un paio di giorni. Alla domanda su che cosa fosse accaduto, i due universitari - italiani, studenti fuori sede iscritti ad una facoltà di Trento - sono stati molto vaghi, perché ancora sotto l'effetto della sostanza e perché dicevano di ricordare poco della serata.

Hanno raccontato di aver partecipato ad una festa a casa di altri studenti, di aver mangiato, bevuto forse un po' troppo alcol e di aver concluso la cena con una torta che - come il «cuoco» della serata aveva spiegato ai commensali - era fatta con la marijuana. Non è chiaro se avessero già provato nella loro vita gli effetti di una «canna» o se lunedì sera fosse stata la loro prima volta: di fatto, gli effetti sono stati devastanti. I ragazzi non hanno saputo specificare neppure dove fosse l'appartamento della festa né, ovviamente, chi fosse «l'autore» della torta. Altri commensali non sono arrivati al pronto soccorso per colpa della torta e dopo la disintossicazione in ospedale i due studenti hanno potuto far ritorno nel loro appartamento e riprendere in mano i libri.
Nonostante la ricetta della torta alla marijuana sia facilmente reperibile sul web, gli effetti collaterali non vengono specificati se non in alcuni siti che si occupano di droga e di prevenzione delle dipendenze. Lo stupefacente anche se cotto nel forno con farina e zucchero non è meno potente che fumato. Gli effetti sono gli stessi, dall'euforia al rilassamento, con una percezione modificata del senso del tempo, riflessi più lenti e una certa disinibizione nel comportamento. Ma c'è anche chi, dopo aver assunto marijuana, ha sensazioni di ansia, panico e di depressione.
Il quantitativo di Thc assunto dagli studenti con una fetta di torta deve essere stato assai maggiore di quello di una semplice «canna». La sostanza assorbita dall'organismo in quantità elevata può addirittura dare allucinazioni come se si fosse ingerito Lsd o ecstasy, con confusione mentale e delirio.
Rispondi alla domanda
Aiuto